Translate

23/09/12

Artissima - Ultimi dettagli sull’edizione 2012



Visto il grande successo, riscontrato nella passata edizione, sarà riproposto anche quest’anno il programma Art Walks, iniziativa esclusiva di visite a cura di collezionisti e curatori internazionali che, come “guide” d’eccezione, accompagneranno il pubblico alla scoperta della fiera in un percorso di propria scelta, seguendo tematiche, tipologie di opere o artisti, diverse tendenze o linguaggi e mezzi espressivi. 

L’organizzazione, col fine di rendere sempre più cosmopolita la rassegna, ha invitato un importante numero di direttori di musei, curatori e critici coinvolti in un ricco programma di talks e presentazioni. Tra queste proposte Artissima presenta Art Questions, un ciclo di incontri che vogliono rispondere ad alcune questioni fondamentali della contemporaneità istituzionale, museale e generazionale. 

Col titolto “It’s Not the End of the World” Artissima riattiva una collaborazione con le più importanti istituzioni torinesi di arte contemporanea per costruire insieme una mostra diffusa. Presso le sedi del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, della GAM Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, della Fondazione Merz e della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo saranno proposti cinque progetti espositivi. Iniziative che si muovono su percorso unico, che ironicamente vuole fare riferimento alla profezia Maya sulla fine del mondo nel dicembre 2012, ma anche alla difficile situazione del finanziamento alla cultura in Italia. 

Artissima stessa realizzerà a Palazzo Madama un progetto dal titolo “Ruin – Politics” di Dan Perjovschi. Gli altri progetti saranno “Tulkus 1880 to 2018” di Paola Pivi al Castello di Rivoli; “Homeless Paradise” di Valery Koshlyakov alla GAM; “Beirut, I Love You – A Work in Progress” di Zena el Khalil alla Fondazione Merz; “The End – Venice 2009” di Ragnar Kjartansson alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo. 

L’anno scorso ha preso avvio l’iniziativa ARTISSIMA LIDO, che quest’anno viene trasformata in una iniziativa curatoriale dedicato ad artisti giovani e pensato per la caratteristica cornice del Quadrilatero Romano. Cinque spazi alternativi internazionali sono stati invitati da Artissima a realizzare una mostra specificatamente pensata per alcuni inconsueti musei e istituzioni del quartiere: l’Archivio di Stato, il MAO Museo d’Arte Orientale, il Museo della Resistenza, il Museo della Sindone, il Museo della Scuola e del Libro per ragazzi. Le organizzazioni non-profit coinvolte sono: 98 Weeks (Beirut), Auto Italia South East (London), Irma Vep Club (Paris), Public Fiction (Los Angeles), Soma Mexico (Mexico City). Ci sarà anche l'Artissima Social Club, un bar temporaneo ospitato in un affascinante concept store del Quadrilatero Romano, che sarà il punto di ritrovo degli ospiti e dei visitatori della fiera dalle ore 22 fino a tarda notte. Confermato anche l’Opening serale che si svolgerà come da tradizione il Venerdì. 

Fra le tante note particolare su questa nuova edizione il cambio dell’ immagine coordinata, realizzato dallo studio Tassinari/Vetta (Leonardo Sonnoli con Irene Bacchi). Il progetto grafico scelto per rappresentare l’identità della fiera punta sullo sviluppo di un logo riconoscibile che ben sintetizzi l’identità di ricerca, la vocazione sperimentale e la dinamicità di Artissima nel saper cogliere rapidamente i mutamenti del nostro tempo per trasformarli in opportunità di cambiamento. 


Ora vediamo nei dettagli delle diverse sezione le partecipazioni galleristi che. 


MAIN SECTION 

La sezione raccoglie una selezione di gallerie tra le più rappresentative del panorama artistico mondiale. 

Sono state selezionate in Main Section 96 gallerie provenienti da 21 diversi paesi (44 italiane e 52 straniere): 

1/9 UNOSUNOVE, Roma, Milano, 401, Berlin, A PALAZZO, Brescia, ABRAHAM, Paris, AMT, Bratislava, ANDERSEN, Copenhagen, ANNEX14, Bern, ARTERICAMBI, Verona, ARTIACO, Napoli, ASTUNI, Bologna, BALICEHERTLING, Paris, BOLTELANG, Zurich, BONOMO, Bari, Roma, BORTOLOZZI, Berlin, BRAVERMAN, Tel Aviv, BUGADA & CARGNEL, Paris, CARDI BLACK BOX, Milano, CARLINA, Torino, CHARIM, Vienna, CIRCUS, Berlin, CONTINUA, San Gimignano, Beijing, Le Moulin, CORTESE, Milano, COSTA, Torino, CRISP, London, DE BRUIJNE, Amsterdam, DE CARDENAS, Milano, Zuoz, DE CARLO, Milano, London, DI CARO, Salerno, DI MARINO, Napoli, ELASTIC, Malmö, FISCHER, Berlin, Düsseldorf, FOKSAL, Warsaw, FRASER, Los Angeles, FRUIT & FLOWER DELI, Stockholm, GENTILI, Prato, GREEN ON RED, Dublin, GUIDI, Roma, HAUFF, Stuttgart, HOLLYBUSH GARDENS, London, HUBER, Vienna, HUSSENOT, Paris, I8, Reykjiavik, IBID, London, IN ARCO, Torino, INVERNIZZI, Milano, KALFAYAN, Athens, Thessaloniki, KAPLAN, New York, KILCHMANN, Zurich, KLEMM'S, Berlin, KRINZINGER, Vienna, LAVERONICA, Modica, LE GUERN, Warsaw, LETO, Warsaw, LILLEY, London, LISSON, London, Milano, MAGAZZINO, Roma, MANGIONE, Torino, F. MININI, Milano, M. MININI, Brescia, MONITOR, Roma, MOTINTERNATIONAL, London, MÜLLER, Zurich, Vienna, NÄCHST ST.STEPHAN / SCHWARZWÄLDER, Vienna, NOERO, Torino, O'NEILL, Roma, OPDAHL, Stavanger, Berlin, OREDARIA, Roma, PANTALEONE, Palermo, PARROTTA, Stuttgart, Berlin, PEOLA, Torino, PERES, Berlin, PERSANO, Torino, PHOTO&CONTEMPORARY, Torino, PHOTOLOGY, Milano, PIKTOGRAM/BLA, Warsaw, PINKSUMMER, Genova, PODNAR, Berlin, Ljubljana, PROMETEOGALLERY, Milano, Lucca, RIBORDY, Geneva, RUMMA, Milano, Napoli, S.A.L.E.S., Roma, SAKS, Geneva, SCHAU ORT BÜNTGEN, Zurich, SCHIAVO, Roma, SCHIPPER, Berlin, SHAMMAH, Milano, SPAZIOA, Pistoia, SPROVIERI, London, SUPER WINDOW, Bordeaux, TOGNON, Venezia, TRIUMPH, Moscow, TUCCI RUSSO, Torre Pellice, VAN LAERE, Antwerp, VAN ZOMEREN, Amsterdam, VAVASSORI, Milano, VISTAMARE, Pescara 



NEW ENTRIES 
Speciale punto di riferimento per la nuova creatività, riservato alle più interessanti giovani gallerie, con meno 
di cinque anni di attività, presenti per la prima volta ad Artissima. 

Sono state selezionate in New Entries 31 gallerie provenienti da 17 paesi (3 italiane, 28 straniere): 
ATHR, Jedda, BENDANA | PINEL, Paris, BRAMBILLA, Bergamo, COLE, London, CRYSTAL, Stockholm, DUKAN HOURDEQUIN, Paris, EXILE, Berlin, FRUTTA, Roma, FURINI, Roma, CHRISTOPHE GAILLARD, Parigi; HOFLAND, Amsterdam, KOLONIE, Warsaw, KRUSE, Hamburg, LABORATORIO, Prague, LAYR, Vienna, MAYER, Düsseldorf, MOLNÁR, Budapest, PM8, Vigo, POGGI, Paris, RECEPTION, Berlin, ROTWAND, Zurich, SCHARMANN, Cologne, SCHWARZ, Berlin, SOCIÉTÉ, Berlin, TANG, Paris, TEMNIKOVA & KASELA, Tallinn, TEMPO RUBATO, Tel Aviv, TORRI, Paris, UFFNER, New York, VOICE, Marrakech, WORKS|PROJECTS, Bristol 

Durante Artissima una Giuria internazionale assegnerà il Premio Guido Carbone – istituito dalla fiera nel 2006 e riservato alle New Entries – alla galleria ritenuta più meritevole per il lavoro di ricerca e promozione di giovani artisti. 

Giuria del Premio Guido Carbone – ARTISSIMA 19 

- Rodrigo Moura, Direttore Arte e Programmi Culturali, Inhotim, Minas Gerais, Brasile 
- Nicolaus Schafhausen, Direttore Artistico, Kunsthalle Wien, Vienna 
- Hamza Walker, Direttore Educazione, The Renaissance Society of the University of Chicago, Chicago 
- Laura Viale, Artista, membro permanente in rappresentanza della famiglia di Guido Carbone, Torino. 


BACK TO THE FUTURE 

Back to the Future è la sezione speciale di Artissima dedicata a mostre personali di opere storiche di artisti 
attivi tra gli anni ’60 e ’70 non sempre conosciuti dal grande pubblico. La sezione intende portare l’attenzione 
di operatori del settore, di collezionisti e visitatori su artisti che hanno occupato un ruolo importante nella 
storia dell’arte o il cui lavoro ha influenzato le pratiche artistiche contemporanee. 

Back to the Future offre un’opportunità unica per conoscere importanti opere degli anni ’60 e ’70 in uno 
stimolante contesto di dialogo con le sperimentazioni contemporanee. 

Tra i progetti in rassegna quest’anno, accanto ad alcuni nomi particolarmente interessanti della scena 
internazionale, da segnalare l’importante presenza di artisti e gallerie italiane e una partecipazione femminile 
particolarmente significativa di artiste conosciute anche per il loro impegno sociale e politico. 

Il Comitato curatoriale che quest’anno ha selezionato, ma anche proposto gli artisti è composto da importanti curatori e direttori di istituzioni museali: 
- Jan Joet, Curatore indipendente, Brussels 
- Vasif Kortun, Direttore, SALT e Founding Director del Platform Garanti Contemporary Art Center, Instanbul 
- Joanna Mytkowska, Direttrice, Museum of Modern Art, Warsaw 
- Vicente Todolì, Curatore indipendente, Valencia 

Partecipano alla sezione 19 gallerie (6 italiane e 13 straniere) provenienti da 8 diversi paesi: 

GUGLIELMO ACHILLE CAVELLINI, WUNDERKAMMERN, Roma 
HANNE DARBOVEN, CRONE, Berlin 
MARIO DAVICO, BIANCONI, Milano 
VALIE EXPORT, CHARIM, Vienna 
PIERO FOGLIATI, GAGLIARDI, Torino 
POUL GERNES, BJERGGAARD, Copenhagen 
JAROSLAW KOZLOWSKI, PROFILE, Warsaw 
MARIA LASSNIG, GROSS, Munich 
ARNOLD ODERMATT, SPRINGER BERLIN, Berlin 
GINA PANE, L'ELEFANTE, Treviso 
WALTER PFEIFFER, SULTANA, Paris 
JÓZEF ROBAKOWSKI, PROFILE, Warsaw 
ROMAN SIGNER, HÄUSLER, Zurich, Munich 
KEITH SONNIER, HÄUSLER, Zurich, Munich 
VITTORIO TAVERNARI, M.MININI, Brescia 
ERWIN THORN, KARGL, Vienna 
FRANCO VACCARI, P420, Bologna 
JOSIP VANISTA, ELBAZ, Paris 
CONSTANTIN XENAKIS, KALFAYAN, Athens, Thessaloniki 


PRESENT FUTURE 

La lunga collaborazione tra illycaffè e Artissima si rinnova per il dodicesimo anno consecutivo nel segno di Present Future, la speciale sezione della fiera dedicata all’arte emergente internazionale che si è consolidata nel tempo come un’affermata piattaforma di lancio per i talenti di ultima generazione. 
Caratterizzata da una serie di mostre personali, l’edizione 2012 di Present Future presenta un gruppo di 20 artisti geograficamente eterogeneo selezionato da un giovane e dinamico comitato curatoriale. I progetti, presentati dalle gallerie di riferimento in uno spazio espositivo dedicato all’ingresso del padiglione fieristico, sono il risultato di un lavoro di ricerca e includono proposte inedite realizzate ad hoc per la manifestazione. 
Durante Artissima, una giuria di direttori e curatori museali internazionali assegnerà al progetto più meritevole il Premio illy Present Future. Il premio di 10.000 euro, tradizionale riconoscimento per il vincitore, sarà da quest’anno utilizzato per la produzione di un progetto espositivo al Castello di Rivoli, Museo d’Arte Contemporanea in occasione di Artissima 2013. 
Inoltre, come ogni anno, l’artista premiato avrà l’opportunità di presentare un progetto di tazzina d’artista 
“illy Art Collection”. 


Da vent’anni illycaffè promuove la diffusione dell’arte contemporanea attraverso il sostegno ad artisti e mostre internazionali; frutto di questo impegno è anche il Premio illy Present Future che si è rivelato nel tempo un’eccezionale fucina di talenti. Lo confermano i numerosi artisti come Phil Collins, Mateo Tannatt, Patricia Esquivias, Luca Francesconi, Shizuka Yokomizo, Padraig Timoney, Michael Beutler, Melanie Gilligan e Dina Danish vincitori delle passate edizioni, ora affermati e stimati a livello internazionale. 

Comitato selezionatore Present Future – ARTISSIMA 19: 
- Luigi Fassi (Coordinatore ) Direttore Artistico, ar/ge kunst Galerie Museum, Bolzano 
- Erica Cooke, Curatrice indipendente, New York 
- Fredi Fischli, Curatore, Studiolo, Zurich 
- Inti Guerrero, Direttore Artistico e Curatore Associato, Teor/ética, San José, Costa Rica 
- Sarah Rifky, Curatrice indipendente, Cairo 

Giuria del Premio illy Present Future – ARTISSIMA 19: 
- Matthew Higgs, Direttore, White Columns, New York 
- Beatrice Merz, Direttrice, Castello di Rivoli - Museo d'Arte Contemporanea, Torino 
- Gregor Muir, Direttore Esecutivo, ICA - Institute of Contemporary Arts, London 
- Beatrix Ruf, Direttrice, Kunsthalle Zürich, Zurich 

Artisti e Gallerie Present Future - ARTISSIMA 19 

MERIS ANGIOLETTI, SCHLEICHER+LANGE, Paris, Berlin, STUART BAILES, ASSANTI, London, STÉPHANE BARBIER-BOUVET, GRAFF MOURGUE D'ALGUE, Geneva, SAM FALLS, INTERNATIONAL ART OBJECTS, Los Angeles, ZACHARY FORMWALT, D + T, Brussels, RACHEL FOULLON, LDT, Los Angeles, ANNA K.E., FIGGE VON ROSEN, Cologne, Berlin, LEE KIT, VITAMIN, Guangzhou, EMIL MICHAEL KLEIN, GAUDEL DE STAMPA, Paris, BASIM MAGDY, NEWMAN POPIASHVILI, New York, ALEXANDER MASSOURAS, SKYLIGHT, New York, KASPAR MÜLLER, PIA, Zurich, JENNY PERLIN, PRESTON, New York, NAUFÚS RAMIREZ-FIGUEROA, PROYECTOS ULTRAVIOLETA, Guatemala City, MATHEUS ROCHA PITTA, SPROVIERI, London, VANESSA SAFAVI, CHERT, Berlin, DANIEL STEEGMANN, MENDES WOOD, Sao Paulo, SANTO TOLONE, LIMONCELLO, London, NICK VAN WOERT, LAMBERT, Paris, MOLLY ZUCKERMAN-HARTUNG, KADEL WILLBORN, Karlsruhe 


MUSEI IN MOSTRA 

Artissima dedicherà anche nel 2012 un grande spazio a musei, fondazioni e istituzioni pubbliche e artistiche del territorio in una esclusiva rassegna dedicata all’offerta espositiva di arte contemporanea a Torino e in Piemonte. Ogni istituzione viene invitata a esporre un’opera della propria collezione o legata alla mostra in corso nella propria sede nei giorni di Artissima al fine di creare un vero e proprio spazio museale dove i visitatori possono scoprire opere inedite e conoscere in anteprima mostre ed iniziative in programma nella regione. Musei in mostra sarà anche l’occasione per proseguire la collaborazione inaugurata con grande 
successo di pubblico nel 2011 con i Dipartimenti Educazione del network zonarte che propone workshop, laboratori, incontri, tavoli di confronto aperti a giovani, famiglie e operatori culturali. 

Istituzioni 

ACCADEMIA ALBERTINA DELLE BELLE ARTI 
ASSOCIAZIONE ARTEGIOVANE 
BARRIERA 
CASTELLO DI RIVOLI MUSEO D’ARTE CONTEMPORANEA 
CESAC CENTRO SPERIMENTALE PER LE ARTI CONTEMPORANEE 
CITTÀ DI TORINO 
CITTADELLARTE/FONDAZIONE PISTOLETTO 
COLLEZIONE LA GAIA 
COMPAGNIA DI SAN PAOLO 
FONDAZIONE PER L’ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA CRT 
FONDAZIONE MERZ 
FONDAZIONE SANDRETTO RE REBAUDENGO 
FONDAZIONE 107 
FONDO GIOV-ANNA PIRAS 
GAM GALLERIA CIVICA D’ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA DI TORINO 
PAV PARCO ARTE VIVENTE 
PINACOTECA GIOVANNI E MARELLA AGNELLI 
PROVINCIA DI TORINO / ECO & NARCISO 
REGIONE PIEMONTE 
RESÒ 


Altre informazioni al sito www.artissima.it 

ARTISSIMA è un marchio di Regione Piemonte, Provincia di Torino e Città di Torino; per incarico dei tre Enti, è promossa dalla Fondazione Torino Musei, costituita dal Comune di Torino per curare e valorizzare il patrimonio artistico e museale della Città. La diciannovesima edizione di ARTISSIMA viene realizzata attraverso il sostegno dei tre Enti proprietari del marchio, congiuntamente a Camera di commercio di Torino, Compagnia di San Paolo e Fondazione per l’Arte Moderna e Contemporanea CRT. 

L’organizzazione di ARTISSIMA è curata da Artissima srl, società costituita nel 2008 per gestire i rapporti artistici e commerciali della Fiera.

Nessun commento: