Translate

31/05/18

L’altruista e l’opportunista … G.Richter e J.Koons




Ecco due modi diversi di sostenere situazioni sociali, uno che vende i suoi quadri per sostenere urgenze sociali, l’altro che vuole piazzare una sua opera a spese della collettività (solo le spese di installazione ma sono migliaia di euro) per rimanere in duratura visibilità pubblica, voi che ne pensate?

Trovo che questi modi rivelano molto della qualità dell’artista e direttamente anche del suo lavoro.

Il primo infatti ha un lungo e costante percorso creativo, fatto di ricerca e novità, l’altro da decenni produce manufatti luccicanti, ma come sempre sarà la storia a selezionare.

Nessun commento: