Translate

13/04/13

Sportification



Venerdì 26 Aprile 2013 ore 16:00 

con Michel Anfrol (Président des Amis de la Fondation Charles de Gaulle) e Sébastien Dias (jsfnetfrance.free.fr) 


Sportification è una serie di azioni culturali ed artistiche che confluiscono in una pubblicazione dal titolo Sportification: società, agonismi e giochi senza frontiere, ricerca interdisciplinare per analizzare il tema dello sport, dell'agon e del gioco nella contemporaneità. 

Parigi è lo start di questo percorso che legherà più sedi europee in relazione allo specifico urbano e a diversi playgrounds: Rotterdam, Parigi, Venezia. 

La base del lavoro è una analisi critico-comparativa e sociologica del vasto archivio di immagini video del celebre match televisivo Giochi Senza Frontiere / Jeux Sans Frontières / Spiele Onhe Grenzen / It's a Knockout. Da quella “vera” archeologia dell'agon, del gesto competitivo, si attraversano i campi e i tempi dal campanile strapaesano, all'Eurovisione, sino all'era post-politica della Comunità Europea. Il progetto tratta sia di una Utopia di una società ludica ma anche della nuova muscolatura sociale che porta alla “sportificazione” del corpo collettivo e alla politicizzazione dello sport. 

Venerdì 26 aprile alla Bibliothèque de la Fondation Charles de Gaulle viene presentata la prima puntata del progetto dal titolo pianeta farfalla, risultato della residenza di 3 mesi a Parigi annualmente promossa da Incontri Internazionali d'Arte di Roma. In una forma di open studio, verranno mostrati i materiali del processo di ricerca effettuata in forma documentativa e video. Il titolo richiama una manche di Giochi Senza Frontiere del 1998, data di ingresso della moneta unica in Europa, ma che al contempo decreta la chiusura della kermesse in tv. 

Pianeta Farfalla e Giochi Senza Frontiere infatti sono una perfetta metafora dell' "aleatorio ambire ad una idea di comunità attraverso il gioco", per cui ogni campione e spot prelevato da questo contesto è parte di un disegno visionario di democrazia agonistica al limite della crisi e della debacle: demagogia, consenso, melina, tatticismo, negoziazione, colonialismo, dominio e stra-potere. 

L'intervento in Parigi prepara il terreno teorico per una pubblicazione che supporterà il progetto artistico insieme ad una mostra ed una serie di performance specifiche: il capitolo principale, costituito da un ricco apparato iconografico multicolore, è centrato sull'archivio delle puntate in eurovisione dei giochi nati proprio sotto gli auspici di Charles De Gaulle e sull'asse televisivo unificato Francia-Italia. 

I documenti esposti in questo primo evento, che provengono dall'archivio francese di Sèbastien Dias e dalla biblioteca della Fondazione Charles De Gaulle, trattano del villaggio-Europa, antesignano di una utopia collettiva di stati uniti dal gioco e lo sport. I Giochi infatti nacquero dal volere di De Gaulle per integrare e sportificare l’Europa, da poco uscita dai grandi conflitti mondiali. 

La ricerca è in collaborazione con gli archivisti di JSF, gli appassionati ex partecipanti, i conduttori, i collezionisti che hanno messo a disposizione materiali e documenti. Nel libro, che farà da raccolta, si alterneranno memorabilia e ludi con contributi critici di esperti e ricercatori sul rapporto tra arte, sport e società, politiche europee e comunitarie. 

La sezione agonismi invece prevede interventi e performance, con il coinvolgimento di altri artisti che si sono già applicati al tema. 


Organizzazione / viaindustriae associazione 
Partner / Incontri Internazionali d'Arte, Roma 
promotore della residenza presso la Cité Internationale des Arts, Paris 

“CON IL SOSTEGNO DEL PROGETTO DE.MO./MOVIN’UP II sessione 2012” 
MOVIN'UP II sessione 2012 a cura di MINISTTERO PER I BENI E LE ATTIVITA’ CULTURALI Direzione Generale per il paesaggio, le belle arti, l’architettura e l’arte contemporanee/Servizio architettura e arte contemporanee Direzione Generale per lo spettacolo dal vivo E GAI - Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani 

pubblicazione: AAVV, viaindustriae publishing, in uscita per il 2013 
sedi ospitanti: Citè Internationelle Des Arts Paris, Stichting NAC Rotterdam 
info: info@viaindustriae.it / 3495240942 / 0742 67314

Nessun commento: