Translate

01/10/13

Scena del crimine, nuove mostre alla V&A Museum


Il Victoria and Albert Musem ha commissionato un ambizioso progetto agli artisti contemporanei Michael Elmgreen e Ingar Dragset per la rinnovata sezione della Galleria dei Tessuti, si tratta di un’originale installazione site-specific, costruita come una scena di un misterioso dramma, originale azione artistica per riscoprire quest’ala del museo. Il progetto avrà corso dal 1 Ottobre  al 2 Gennaio 2014.



Contemporaneamente sono in corso una stupenda mostra sulle perle, affascinanti materiali naturali, fonte di grandi ispirazioni artistiche e culturali. Il progetto è realizzato in collaborazione col Qatar Museums, ed esplorare la storia delle perle dalla prima età imperiale romana fino ai giorni nostri. Un’occasione unica di vedere una stupefacente varietà di gioielli, dalle forme incredibili, prodotte da alcune delle più storiche case di gioiellerie del mondo, quali: Bulgari, Cartier, Chaumet, René Lalique e Tiffany. Saranno così visibili pezzi unici come la collana di Regina Maria di Scozia, diademi unici, pezzi famosi, come le stupefacenti perle di Elizabeth Taylor. Una sezione, sostenuta dalla Mikimoto, proporrà anche le perle coltivate.



Fascino e moda prosegue con la mostra “Club di Catwalk” che ci immerge nei mitici anni ottanta, con tantissimi pezzi dei più creativi designer di quei tempi, un’occasione per poter capire il percorso del gusto e della moda e ripensare al grande lavoro creativo di personaggi quali Betty Jackson, Katharine Hamnett, Wendy Dagworthy e John Galliano. La mostra ripercorre la scena emergente nella moda britannica di quel periodo, caratterizzata da una vibrante ed eclettica creazione di abiti e modi di vita, resa popolare da personaggi come Leigh Bowery, Boy George e Adam Ant.


Nessun commento: