Translate

24/04/17

Primavera nelle gallerie torinesi


Ecco un'altra ricca giornata di opere d'arte proposte dalle più dinamiche gallerie di Torino.

Iniziamo il percorso con la ricerca pittorica di Adi Haxhiaj proposto da Alessio Moitre, in un gioco di "recupero" di tecnica e di approccio. 










Proseguiamo sempre in ambito pittorico con la particolare proposta di  Cornelia Badelita da Alberto Peola.









Un salto fino a Barriera 





Presso "Barriera" per seguire le nuove belle tappe del progetto "Faccio colazione, mi cambio ed esco" coordinato da Veronica Mazzucco e Sergey Kantsedal, l'intervento narrativo di Hannes Egger e la "passeggiata" di Cose Cosmiche, il prossimo venerdì ci sarà la festa di Stefano Fiorina







"Derive" è il titolo della collettiva che Opere Scelte propone con le opere di Andrea Fiorino, Federico Luger, Silvia Margaria, Irene Pittatore e Maya Quattropani










Anche Davide Paludetto propone una collettiva con i lavori di Salvatore Astore, Ferdi Giardini e Sergio Ragalzi. 









Concludo la passeggiata alla Fusion Art Gallery con l'inaugurazione della mostra di Miriam Wuttke.




cripta747 apre gli studi del 2017, con Renata De Bonis, Corinna Gosmaro, Sebastiano Impellizzeri,  Giovanni Sortino e  Caterina Valenza












Norma Mangione presenta i lavori di Stefanie Popp.










Da alcuni giorni a Torino c'è una nuova galleria d'arte la Panta Rei in Via Mercantini 5 che apre con una collettiva di artisti stranieri residenti in città 









Da Neochrome ci sono i lavori di Magdalo Mussio.







Da Franco Noero è in corso la mostra di Mike Nelson. 








Mentre negli spazi inferiori c'è il progetto Displacement (part 1) di L.Vidal e Bureau des Réaliteés






E per concludere l'inaugurazione della mostra Serie Inversa #4 di Progetto Diogene con un mio lavoro e le opere di Francesco Del Conte  e Juan Sandoval.








Nessun commento: