Translate

14/07/18

Oltre il tempo






La Fondazione SRR quest’anno ha supportato Mira Asriningtyas, Nora Heidorn, Kari Rittenbach per la realizzazione della dodicesima edizione della Residenza per Giovani Curatori Stranieri con il sostegno della Compagnia di San Paolo.

Nel loro percorso di incontro e selezione hanno valutato una serie di opere che pongono l'attenzione sulla percezione della vita cadenzata dal flusso temporale.




Allontanandosi sempre più dalla condizione naturale libera da regole gli esseri umani hanno trasformato la loro esistenza creando meccanismi artificiali, dalle meridiane ai nuovi device che hanno cambiato la percezione e le dinamiche del vivere.

Lo sguardo degli artisti proposti ci invita così a ripensare a questo mutamento agendo in modo alterato rispetto alla “tradizione” acquisita.




Si trasforma lo scorrere del flusso vitale nel languido video di Marinella Pirelli, o ci si abbandona all’attimo nelle azioni dei Kinkaleri, alterazioni che posso prendere forma dalla natura stessa come stimola l’opera di Leone Contini o dalla produzione industriale come nell’assemblaggio di Francesco Pozzato.

Correda l’articolata esposizione il libro pubblicato dalla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo e NERO, con stimolanti spunti e riflessioni.

Gli artisti in mostra fino al 7 Ottobre sono: Lisetta Carmi, Leone Contini, Giulia Crispiani, Alessandra Ferrini, Kinkaleri, Beatrice Marchi, Marinella Pirelli, Francesco Pozzato, Davide Stucchi.





Nessun commento: