Translate

29/11/16

Oasi d’artista - Wael Shawky alla Fondazione Merz


Anche quest’anno la Fondazione Merz propone un grande progetto immersivo, questa volta col vincitore della prima edizione del Premio Merz: Wael Shawky.
I gradi spazi della fondazione sono stati allestiti come un luogo “desertico”, tre oasi presentano dei video.


Si tratta della trilogia "Al Araba a Al Madfuna" narrazioni alterate nella scelta cromatica che raccontano di antiche leggende, tradizioni.
Nel complesso l’ambientazione prende il sopravento sui video che si risolvono in dialoghi molto enfatici, ma poco estetici.


Solo la prima proiezione trovo che, sia per la ricchezza d’immagini sia il grande spazio di proiezione, riesca ad essere più incisivo.
La mostra durerà fino al 5 Febbraio 2017



Fondazione Merz, Via Limone
orario: da martedì a domenica dalle 11 alle 19
biglietti: € 6,00 intero, € 3,50 ridotto (visitatori di età compresa tra i 10 e i 26 anni, maggiori di 65 anni, gruppi organizzati min. 10 persone, possessori di Pyou Card), Gratuito (bambini fino a 10 anni, disabili e accompagnatori, ogni prima domenica del mese e possessori tessera Abbonamento Musei e Torino+Piemonte Card)

Nessun commento: