Translate

15/10/15

Bando per artisti - Call for artists


BANDO
Il Dipartimento delle Dipendenze dell’AAS1 Triestina, in collaborazione con il Comune di Trieste e con alcune cooperative sociali e associazioni presenti sul territorio cittadino e regionale, sta organizzando la quinta edizione di “più o meno positivi”, manifestazione triestina che dal 1 al 4 dicembre 2015 ospiterà la mostra di arti visive, video e arti performative, presso le centralissime Sala Comunale d'Arte e Sala ex Aiat di piazza Unità d'Italia, in occasione della Giornata Mondiale di Lotta all’AIDS, 1 dicembre 2015. L’esposizione è dedicata agli artisti e creativi, dai 16 anni in su, che abbiano trattato il tema del presente bando. La segreteria organizzativa dell’open call curerà la mostra e provvederà alla selezione degli artisti e dei loro lavori, con l'obiettivo di promuovere una maggiore conoscenza della malattia, delle strategia per prevenirla, stimolando emozioni e occasioni di dialogo.

TEMA
La manifestazione incoraggia ad essere “più o meno positivi” nelle situazioni quotidiane, per vincere i problemi e le difficoltà, per sconfiggere l'AIDS e la solitudine delle persone HIV+. Quest’anno il bando focalizza l’attenzione sull'importanza della ricerca e della divulgazione/comunicazione scientifica. Negli ultimi anni sono stati fatti importanti passi avanti nella cura di questa malattia, ma la guarigione non è ancora possibile. La comunità scientifica internazionale continua a studiare le caratteristiche del virus e le sue modalità d'azione, per ottenere farmaci capaci di eradicare l'infezione e vaccini utili a prevenirla. Gli studi multidisciplinari,  le collaborazioni trans-nazionali, le nuove tecnologie, hanno portato ad una accelerazione significativa della conoscenza e delle sue applicazioni pratiche. Ma anche le possibilità di comunicazione e di dialogo con i non addetti ai lavori sono migliorate grazie alla tecnologia, alla multimedialità, all'informatica, alla rappresentazione tridimensionale.
Oggi è possibile restituire in maniera visiva, accessibile e friendly, magari proprio con un'immagine o un oggetto tridimensionale di artigianato digitale, i risultati di ricerche e sperimentazioni. L'obiettivo è una comunicazione sociale capace di trasmettere informazioni scientifiche corrette in modo semplice ed efficace, coinvolgendo in modo prioritario i più giovani.
La malattia può far parte della nostra vita e non possiamo negarla, né tanto meno lasciare solo chi ne soffre. L’AIDS è una malattia che si può prevenire adottando alcune semplici scelte; fare il test HIV, che è gratuito ed anonimo, è importantissimo per conoscere il proprio stato di salute, prevenire il contagio, iniziare il prima possibile la terapia efficace. I diversi linguaggi dell'arte nel corso degli anni hanno saputo avvicinare moltissime persone a questo tema, rompendo il silenzio e la paura, animando discussioni e iniziative culturali e civili.

CRITERI di SELEZIONE
Il presente bando è riservato a tutti gli artisti e creativi, indipendentemente dalla provenienza geografica, dai 16 anni in su, che abbiano trattato il tema del presente bando in una o più loro opere; in caso di minorenni va allegata autorizzazione con documento di riconoscimento valido del genitore o di maggiorenne che ne fa le veci.
La partecipazione al bando di selezione è gratuita e la scheda d’iscrizione, debitamente compilata in ogni sua parte e firmata per accettazione delle condizioni del presente bando, dovrà venir inviata via e-mail al seguente indirizzo: piuomenopositivi@gmail.com, entro e non oltre le ore 24 di sabato 31 ottobre 2015, insieme a non più di due immagini o al link di un video, completi di didascalie contenenti: autore, titolo, anno, tecnica, dimensioni, durata (nel caso di video, musica, performance, teatro, …).
La mostra è suddivisa in tre aree tematiche: visual arts (pittura, scultura, fotografia, installazione, …), multimedia (cortometraggi, fiction, spot, documentari, videoarte, …) e performing arts (laboratori teatrali, reading, musica, visual-set, performance, …), sulla scheda d’iscrizione dovrà venir indicata la sezione a cui si intende partecipare; ci si potrà iscrivere fino a un massimo di due sezioni.

CONDIZIONI
Solo la documentazione debitamente compilata e ricevuta entro e non oltre le ore 24 di sabato 31 ottobre 2015 verrà presa in considerazione. La segreteria organizzativa provvederà a contattare, a partire da lunedì 2 novembre 2015, gli artisti selezionati per concordare tempi, modi e luoghi per l’allestimento della mostra e dei lavori selezionati.
L’organizzazione non si farà carico delle spese di trasporto e delle spese di assicurazione dei lavori selezionati, né delle spese per gli eventuali spostamenti e accoglienza degli artisti; al momento non è previsto un gettone di presenza. L’organizzazione si farà carico delle spese per l’allestimento e la promozione dell’evento, degli artisti e dei lavori selezionati.
L’organizzazione potrà utilizzare tutto il materiale visivo selezionato per la mostra ai fini della promozione dell’evento pubblicando le immagini sui propri strumenti di comunicazione e dandone libero utilizzo agli organi di stampa.


segreteria organizzativa
Cecilia Donaggio, Massimo Premuda, Lilli Zumbo
piuomenopositivi@gmail.com

Nessun commento: