Translate

11/10/15

Greater New York 2015


 Eric Mack. Pain After Heat. 2014. Collection Bernard Lumpkin and Carmine Boccuzzi, New York


Greater New York è alla quarta edizione, iniziata nel 2000 come una collaborazione tra MoMA PS1 (poi PS1 Contemporary Art Center) e il MoMA Museo di Arte Moderna.

L'evento mette in mostra gli artisti emergenti che vivono e lavorano nell'area metropolitana di New York e nei suoi dinamici sobborghi. 

Questo edizione di Greater New York arriva in una comunità d'arte  che sta cambiando radicalmente. In questo contesto, Greater New York ha l' obiettivo primario di un'attenzione sui giovani, tralasciando gli aspetti delle connessione e intersezione tra artisti emergenti e più affermati. L'attenzione sarà nell' esplorare aspetti di storie passate della città stessa, il suo cambiamento nel tessuto politico, sociale e architettonico.

Gina Beavers. Local White Dorper Lamb. 2013 Collection Lois Plehn, New York

La mostra 2015 co-organizzato da un team, guidato da Peter Eleey, Curatore e Direttore Associato di Mostre e Programmi, MoMA PS1, che include lo storico dell'arte Douglas Crimp, Università di Rochester; Thomas J. Lax, Curatore Associato, Dipartimento di Media ed Performance Art, il MoMA; e Mia Serrature, Assistente Curatore, MoMA PS1.

Supporto importante per la mostra è fornita dal Fondo Wallis Annenberg del MoMA per l'innovazione in arte contemporanea attraverso la Fondazione Annenberg.

Generosi finanziamenti è fornito dal Consiglio Contemporary Arts di The Museum of Modern Art, Gli Amici di educazione del Museo d'Arte Moderna, e Le Junior Associati di The Museum of Modern Art. Ulteriore supporto è fornito dal MoMA PS1 Fondo Mostra annuale.


Collier Schorr. The Painted Chair (Jordan). 2015. Courtesy of the artist

Nessun commento: