Translate

29/10/15

Spettacolare, rinnovato il Museo dell'Opera del Duomo di Firenze



Spettacolare, forse non esagero proprio, ma il nuovo Museo dell’Opera del Duomo di Firenze che apre domani 29 Ottobre è sicuramente un luogo da non perdere.

Il vasto complesso è stato reso possibile dall’accorpamento di un antico edificio dismesso acquisito negli anni ottanta e ora integrato con la vecchia sezione del museo. Dopo un decennio di lavori e una spesa di oltre cinquanta milioni di euro ora c’è un museo unico nel suo genere, imperdibile per gli appassionati di arte antica.



Si inizia con una ricostruzione della facciata del Duomo con la collocazione delle antiche statue e si prosegue in una serie di stanze mozzafiato, che propongono la vasta raccolta e la incredibile storia di uno dei centri delle bellezza mondiale.




Oltre 6.000 metri di quadrati di superficie articolati in 28 sale e suddivisi su tre piani: un progetto che si promette di rinnovare parzialmente il museo, allestire nuovi locali e inventare altri spazi interstiziali. Un meraviglioso allestimento in grado di valorizzare capolavori unici al mondo che per la prima volta vengono presentati in modo adeguato e fedele al senso per cui sono stati creati. Un museo nel museo, un concentrato di fede, arte e storia che non ha eguali al mondo perché in esso affondano le radici della cultura occidentale.

Nessun commento: