Translate

27/02/19

Post-water



   

Il Museo Nazionale della Montagna di Torino ospita, fino al 17 Marzo, una bella mostra di arte contemporanea dal titolo Post-Water, curata da Andrea Lerda.

Un articolato percorso narrativo e semantico indaga il tema dell’acqua attraverso video, fotografie, pitture, disegni e sculture, miscelando il materiale storico del museo e opere di noti artisti internazionali, tra cui alcuni lavori realizzati appositamente per l’evento espositivo.



In questa fase di attenzione al complesso tema della mutazione del nostro globo che, sottoposto alla violenta trasformazione tecnologica, rischia sempre più di far estinguere il genere umano, gli artisti hanno da decenni posto una forte riflessione culturale.


La mostra apre col mito di Narciso, auto-lusinghiera posizione che il genere umano vuole assumere, e prosegue, con una  carrellata di interessanti opere, in stimolanti riflessioni che gli artisti hanno creato, consapevoli che in realtà l’umanità è parte di un sistema complesso.

In mostra ci sono opere di: Andreco, Georges-Louis Arlaud, Marcos Avila Forero, Olivo Barbieri, Gayle Chong Kwan, Caretto/Spagna, Jota Castro, Sebastián Díaz Morales, Federica Di Carlo, Mario Fantin, Bepi Ghiotti, William Henry Jackson, Adam Jeppesen, Francesco Jodice, Jeppe Hein, Frank Hurley, Peter Matthews, Ana Mendieta, Studio Negri, Giuseppe Penone, Pennacchio Argentato, Paola Pivi, Laura Pugno, Gaston Tissandier.


Vi invito anche a seguite il ricco programma di eventi che vedrà fra i tanti un intervento performativo di Marinella Senatore il prossimo 3 Marzo.

Il progetto è stato reso possibile grazie ai prestiti di importanti istituti museali quali il Castello di Rivoli - Museo d’Arte Contemporanea, il MAMbo -Museo d'Arte Moderna di Bologna, il Vejle Kunstmuseum e la Collezione La Gaia di Busca.



Post-Water 
Museo Nazionale della Montagna “Duca degli Abruzzi” – CAI Torino
Piazzale Monte dei Cappuccini 7, 10131 Torino




Nessun commento: