Translate

24/10/16

Torino contemporanea - una settimana di creatività nella capitale sabauda.



Pochi giorni ed inizia la stimolante settimana dell’arte contemporanea torinese, la più fresca ed innovativa rassegna di eventi internazionali che sempre più si apre alle novità, quest’anno con nuovi interessantissime rinnovamenti e proposte.
Ma andiamo per ordine ed iniziamo dal polo centrale di Artissima ultima edizione seguita da Sarah Cosulich che ha saputo rinnovarla e renderla particolarmente apprezzata dai collezionisti internazionali.
Si conferma anche FlashBack negli spazi del Pala Isozaki che guarda sempre più al mix fra l’eleganza dell’antico e le ricerche del moderno.
The Others sperimenta una nuova location in zona Aurora presso l'ex Ospedale Regina Maria Adelaide.
Conferma la sua location di successo Paratissima a Torino Esposizioni con le sue tante stimolanti sezioni creative.
Negli eleganti spazi di Palazzo Paesana di Saluzzo ci sarà un nuovo evento dal titolo  Dama, con una accurata selezione di artisti.
Veniamo ora alle novità, dal suggestivo titolo di Nexst; articolata in una rete di occasioni cittadine e da una mostra sperimentale in zona Barriera di Milano a pochi passi dalla nuova area di rinnovamento che vede già realtà come la Galleria Franco Noero o il Museo Ettore Fico.
Altra novità la rassegna Torino Graphic Days, ricca di laboratori ed eventi tutti legati al mondo della grafica.
Ma non solo gli interni dei nobili palazzi ospitano importanti eventi, anche per le vie ci sono continui stimoli, dalla assodata rassegna “luci d’artisti” che illumina le notti urbane a “arte nelle corti” che propone opere monumentali nelle principale aree pubbliche del centro cittadino.
A coronare tutto ciò c’è anche l’evento di musica sperimentale di Club to Club, oramai una rassegna di livello internazionale, e la manifestazione di design Operae a Palazzo Cisterna con ricercati progetti.
Torino è così uno di quei luoghi dove le cose avvengo anticipando mode e gusti, in un vigore che sta trasformando questa stupenda città barocca in una dinamica città contemporanea.

Nessun commento: