Translate

17/10/16

Parigi a tutt’arte - A Parigi con la Fiac una ricca settimana di eventi artistici






In questi giorni a Parigi prende corpo la fiera d’arte Fiac, che dopo diversi anni di crescita, cerca in questi difficili tempi una stabilizzazione.

Ultimo anno presso i suggestivi spazi del Grand Palais, che chiuderà per lavori di ristrutturazione, intanto la rassegna mette sul piatto una città con tantissimi stimoli coordinati.

Anche quest’anno Place Vendôme ospiterà una grande installazione, quest’anno sarà dell’artista Ugo Rondinone, altro spazio speciale sarà il Musée national Eugène- Delacroix con una mostra di Stéphane Thidet e come sempre i giardini delle Tuileries.

Sulla strada opposto ci sarà la sezione On Site nell’elegante Petit Palais, logisticamente migliore dei Docks che l’anno scorso è stato alquanto snobbato.

Fra i tanti eventi segnaliamo l’ Atelier Swarovski Home proporrà anche un omaggio all’architetto Zaha Hadid con una delle sue ultime creazioni, ideata in dieci anni di progettazione, la “Crista” .

Anche quest’anno durante la rassegna sarà assegnato il Prix Marcel Duchamp 2015


Come sempre ricco il corollario di eventi paralleli come Slick, sotto il Pont Alexandre III, Art Élysées et Design Élysées, sempre molto variegata. YIA (Young International Artists) al Carreau du Temple nel Marais e concludiamo con la nuova edizione di Paris Internationale al 51 Avenue d’Iéna, che l’anno scorso aveva avuto molto successo.



Un rapido sguardo ai tantissimi eventi presenti nei principali spazi culturali della città

Si va dalla Gallerie Lafayette con la mostra collettiva “Faisons de l’inconnu un allié” al Il Palais de Tokyo c’è il teatro artistico di Tino Seghal, che oramai superata la fase di novità rimescola le solite strategie teatrali assodate, mentre il vicino Musée d’Art Moderne è in corso la mostra Bernard Buffet.

Il Musée Rodin propone nei suoi giardini le installazioni di François Stahly.

Il Centre Pompidou una mostra su Magritte

Mentre alla Fondation Cartier la grande mostra dal titolo “Le Grand Orchestre des Animaux

Nessun commento: