Translate

07/11/15

The Others Art Fair - Il piacere dell'arte


The Others Art Fair si pone nella giusta cifra fra la brandizzata Artissima e la popolare Paratissima.
Come sempre gli spazi delle carceri sono sempre affascinante e ora sono sempre più usati col giusto piglio artistico creando così una serie di proposte di ottimo livello.
Dopo diversi anni la macchina è ben oliata e l'organizzazione sa coordinare bene le diverse esigenze artistiche, infatti stanno aumentando le partecipazioni straniere, segno  di un riconoscimento reale del buon lavoro fatto.
Molto ricca la proposta di eventi collaterali, fra performance, sound e visione che animano le diverse giornate della rassegna.
Segnaliamo fra i tantissimi progetti l'iniziativa che vede coinvolte due gallerie olandesi e lo spazio Maers di Milano grazie al supporto di Modrian Fund Fondazione per l'Arte CRT.
Anche quest anno c'è il  Premio AutoFocus ideato da Vanni  che presenta Giuliana Storino, per il premio sezione “mostra”, Francesca Arri, premio sezione “performance”, Aurora PaolilloFrancesca Cirilli, Neža Agnes Momirski, Maarit  Mustonen che sono le menzioni speciali che prenderanno parte a The Others 2015.
Ma i premi continuano col Premio Asilo Bianco per un'artista partecipante e il  Premio Mars per la miglior progettualità. Questi sono affiancati da workshop e occasioni di confronto come il Talk Editoriale. 
E ora un poco di scatti per invogliarvi a non perdervi questa stimolante edizione. 


































  



Nessun commento: