Translate

16/04/15

Mostrami l’anima



Presso lo Spaziobianco di Torino è in corso  “Mostrami l’anima”, un evento artistico straordinario che svela i segreti di Donatello, di Beato Angelico, di Giambologna e di altri grandi maestri. Nessuno prima d’ora aveva potuto vedere “dall’interno” i loro capolavori. 

La mostra è il frutto delle analisi radiografiche di Thierry Radelet, eseguite sulle tavole policrome e sulle sculture originali. I risultati di questa ricerca, effettuata in preparazione del restauro e dello studio tecnico-artistico, sono assolutamente sorprendenti. Radelet scopre, sotto il colore e la patina, l’anima di quei capolavori e la storia che nessuno aveva ancora raccontato. 


Le correzioni, le sfumature, i ripensamenti, le ombre, i chiodi riportati in superficie, svelano opere nuove e diverse, modernissime, che il bianco e nero ammanta di un alone magico. Alla realizzazione di questa mostra eccezionale hanno contribuito Silvano Costanzo e Saverio Todaro.

 La mostra resterà aperta fino al 23 aprile, dal martedì al venerdì, dalle 16,30 alle 19,30 o su appuntamento.


Spaziobianco, in via Saluzzo 23/bis a Torino.

Spaziobianco è un centro sperimentale no profit dedicato alla cultura e all’arte in tutte le sue forme. Collabora con vari organismi europei e ha ospitato e ospita le opere inedite di importanti artisti internazionali.

Nessun commento: