Translate

23/02/17

MUSEORAMA. Spazio, tempo e architettura


MUSEORAMA. Spazio, tempo e architettura nel “GDM - Grand Dad’s Visitor Center” di Laure Prouvost è il primo appuntamento del Public Program|Laure Prouvost, una serie di incontri e proiezioni dedicati ad ampliare e approfondire la visione della mostra “GDM - Grand Dad’s Visitor Center”, ospitata nello shed di Pirelli HangarBicocca fino al 9 aprile 2017. Concepita come un immaginario museo, la mostra è lo spunto per un programma che invita a riflettere sui temi del lavoro di Prouvost e più in generale dell’arte contemporanea. La tendenza a sovrapporre differenti fonti visuali e culturali, la ricerca di una relazione coinvolgente e spiazzante con lo spettatore, la volontà di creare narrazioni complesse e stratificate sono alcuni dei temi al centro di quattro appuntamenti con la presenza di ospiti italiani e stranieri, che comprendono anche una serata di proiezioni video e un concerto/performance concepito con la partecipazione dell’artista.

Giovedì 23 febbraio, Pirelli HangarBicocca presenta un incontro con le architette e designer Anna Barbara e Aurora Destro all’interno di “GDM – Grand Dad’s Visitor Center”, il museo realizzato da Laure Prouvost per la mostra omonima.

Le due protagoniste di questa conversazione conducono il pubblico attraverso le opere di Laure Prouvost e alcuni dei temi affrontati nel suo inafferrabile museo: il corpo e i sensi, il linguaggio e la finzione. Il dialogo coinvolgerà anche il pubblico presente e giocherà con l’ironia del misunderstanding – uno dei temi chiave del lavoro di Prouvost – per poi interrogarsi su chi sia veramente il protagonista di questo “museorama”: l’artista, il nonno, la nonna – prima ispiratrice del progetto – o il visitatore?

Anna Barbara, professore di Interior Design alla Scuola di Design del Politecnico di Milano, tiene lezioni e corsi presso numerose università internazionali negli Stati Uniti e in Cina e la sua ricerca è focalizzata sulle relazioni che intercorrono tra sensi, tempo e spazi, nel design, interior design e architettura.
Tra le sue pubblicazioni più note, Storie di architettura attraverso i sensi (Bruno Mondadori, 2000, riedizione Postmedia Books 2011); Architetture invisibili. L’esperienza dei luoghi attraverso gli odori (Skira 2006); Sensi, tempo e architettura. Spazi possibili per umani e non (Postmedia Books, 2012) e il recente saggio Forms of space and time (in S. Yelavich e B. Adams, Design as future-making, Bloomsbury Publisher 2014). Nel 2016 ha fondato SenseLab.

Aurora Destro vive e lavora a Milano dove è architetto-designer e “visual-jockey”.

I prossimi appuntamenti del Public Program|Laure Prouvost:


Giovedì 2 marzo 2017, ore 20.30
INCONTRO
LOST IN CREATION. Montaggio e concatenazione come pratica artistica
Marco Senaldi – filosofo, curatore e teorico d’arte contemporanea – ripercorre in modo evocativo la storia dell’arte e degli artisti che hanno fatto del collage e del montaggio una pratica e una scelta linguistica, da Marcel Duchamp a Pierre Huyghe.

Giovedì 23 marzo 2017, ore 20.30
PROIEZIONE
GDM CINEMA. Video da tank.tv

Un appuntamento dedicato alla piattaforma online tank.tv – progetto pionieristico di ricerca, curato tra il 2003 e il 2010 da Laure Prouvost. Durante la serata viene proposta una selezione di video e una conversazione tra Ajay Hothi, direttore di tank.tv, Lucia Aspesi e Fiammetta Griccioli di Pirelli HangarBicocca sull’attività curatoriale dell’artista.

Sabato 1 aprile 2017, ore 22
PERFORMANCE MUSICALE
Un evento in occasione di miart. A cura di Pedro Rocha.

Nessun commento: