Translate

18/05/14

Venice happy art - Torna l’Happy Spritz al Guggenheim


È artistico, è musicale, è giovane, è social, è Happyspritz@guggenheim. Alla sua sesta edizione uno degli appuntamenti più attesi e imperdibili della stagione veneziana, realizzato grazie alla consolidata collaborazione con Aperol Spritz, e, grande novità di quest’anno, con Radio Italia come Radio Ufficiale dell’evento. Quando? Lunedì 19 maggio, 23 giugno e 14 luglio, dalle 19 alle 21. Dove? Ovvio, a casa di Peggy, tra i capolavori collezionati dall’eclettica mecenate. Perchè? Per trascorrere una serata diversa, in compagnia degli amici, ma anche di Picasso, Magritte, Kandinsky, Pollock, Warhol, il tutto accompagnato dall’accattivante dj set live di Stefano Fisico, dj di Radio Italia, che curerà la programmazione musicale delle tre serate, spaziando dai remix italiani e bootleg a sperimentazioni sonore di elettronica, tech house e deep music.

#happyspritz14, #feelgoodatPGC e #aperolspritz saranno le parole d’ordine su Facebook, Twitter e Instagram per comunicare e condividere con la numerosissima community che già ci segue e che è in continua crescita l’evento Happyspritz@guggenheim. 


Il biglietto d’accesso al museo è di 12 euro, ridotto a 5 euro con corsia d’accesso preferenziale per i possessori di Young Pass, la membership Guggenheim per gli under 26. I biglietti saranno acquistabili anche online direttamente sul sito il mercoledì precedente ciascun appuntamento. Ingresso al museo fino a esaurimento posti.


Fin dalla sua nascita nel 1982, Radio Italia, tra le prime cinque radio commerciali italiane, è un importante motore per la promozione e il sostegno della musica italiana, di cui è ambasciatrice in tutto il mondo. Fedele alla sua filosofia che mette la musica, i suoi protagonisti e gli ascoltatori al centro della proposta editoriale, con il suo stile elegante, sobrio, unico e riconoscibile, è oggi un punto di riferimento di numerosi artisti italiani che la scelgono per raccontare la loro musica. Radio Italia è la musica italiana.

Nessun commento: