Translate

07/01/17

Corpo Sensibile



Fra venti giorni prendi avvio la nuova edizione di ArteFiera a Bologna, diretta da Angela Vettese.

Fra i tanti progetti segnaliamo nella sezione Arte in città, che vedrà una corale partecipazione dei principali spazi culturali, al MAMbo "CORPO SENSIBILE - BARLUMI DEL DOCUMENTARIO" a cura di Marco Bertozzi.

 

CONCEPT
Un focus sulle forme al confine fra video arte e cinema documentario. Una frontiera porosa, laddove l’apparenza del reale si carica di scarti, lacerazioni, slittamenti, sino a produrre sguardi originali, capaci di questionare l’apparenza realistica delle immagini. Opere di giovani autori che sondano il mistero di questa relazione: tracce d’archivio, poemi di luce, lembi visuali alle soglie dell’esperienza estetica, laddove il reale è costantemente da reinventare e il cinema documentario l’opposto di un paradigma della certezza. Corpo sensibile mira anche a ricomporre un campo generazionale comune. Gli artisti proposti stanno vivendo una dimensione internazionale, segnata da residenze e collaborazioni capaci di ibridare poetiche e linguaggi dell’arte  contemporanea:  per partecipare, indistintamente, a festival di cinema o a momenti espositivi nei più classici canali distributivi dell’arte contemporanea.
Otto incontri, due al giorno, in cui ogni artista presenta alcune sue opere e ne discute con Marco Bertozzi. Per riflettere sul quel limite - forse inesistente? - fra cinema documentario e arte contemporanea. Nonché sull'idea di film come performance, come luogo in cui l'autore vive una dimensione creativa che investe il suo corpo, diversi media, spunti autobiografici. Atti poetici multipli e, spesso, non protetti.
 GLI ARTISTI (in ordine alfabetico)
Milo Adami (Roma, 1981), Virginia Eleuteri Serpieri (Roma, 1974), Luca Ferri (Bergamo, 1976), Riccardo Giacconi (Tolentino, 1985), Chiara Malta (Roma, 1977), Caterina Erica Shanta (Landstuhl, 1986), Cosimo Terlizzi (Bitonto, 1973), Danilo Torre (Catania, 1978).

LUOGHI E DATE
Corpo sensibile viene ospitato negli spazi espositivi del MAMBO di Bologna da giovedì 26 a domenica 29 gennaio 2017. Due incontri al giorno, per un totale di otto presentazioni (video + talk), della durata di circa un’ora e un quarto l’una. Primo incontro alle 17.00, secondo alle 18.30. Sabato 28 incontro ad Artefiera alle 14.30, nello spazio Talk, per una presentazione/riflessione  generale sui temi del Focus, con il curatore e alcuni artisti presenti. Nella notte di sabato 28, in occasione della Notte Bianca, proiezione di tutti i film della rassegna al Mambo, dalle 20 alle 24.
 Giovedì 26 gennaio
17 - Caterina Erica Shanta
18.30 - Milo Adami
Venerdì 27
17 - Danilo Torre
18.30 - Virginia Eleuteri Serpieri
Sabato 28
17 - Chiara Malta
18.30 - Cosimo Terlizzi
Domenica 29
17 - Riccardo Giacconi
18.30 - Luca Ferri

Nessun commento: