Translate

11/01/17

Si pensava che fosse una rivoluzione




Questa fase di revival si conferma in particolar modo al Victoria & Albert Museum che continua la sua ampia analisi fra cultura e musica, dopo le tante mostre su celebri personaggi della canzone, come David Bowie, ora è la volta di una mostra sui mitizzati anni 60, titolo emblematico "You Say You Want a Revolution? Records and Rebels 1966 - 1970" che sono analizzati nelle diverse declinazioni della politica, moda, cinema e ovviamente della musica. 




Tanto per rimanere in tema e visto che fa molto successo, seguirà prossimamente una grande mostra sui Pink Floyd. Se avete tempo dedicate anche un attimo alla bella mostra sulla storia dell'intimo. 

Nessun commento: