Translate

22/12/15

Rivelare la luce - Il Divisionismo fra Piemonte e Lombardia

GAETANO PREVIATI Gregge all’alba, 1910
 Olio su tela, 37,5 x 71,5 cm Collezione privata 

Nella stagione invernale la luce diventa più rada e preziosa, la si percepisce con più attenzione e passione. Emozioni e sensazioni che l'esposizione del Museo di Arti Decorative Accorsi – Ometto di Torino propone nella bella mostra sulla pittura Divisionista italiana di fine Ottocento e dei primi del Novecento.

In un allestimento molto accogliente e con uno sguardo particolarmente attento alla pregiata pittura del Piemonte e della Lombardia, sono stati selezionati quadri poco diffusi, preziosamente custodie dai tanti collezionisti resisi disponibili per l'evento.

GIOVANNI SEGANTINI Alpe di maggio (Madre amorosa), 1891 
Olio su tela, 54 x 86 cm Collezione privata, courtesy Gallerie Bottegantica Milano


Fra le tante opere, rigorosamente selezionate dai curatori Nicoletta Colombo e Giuliana Godio, ci sono: Le parche 1904, Vecchine curiose 1891 e Ave Maria della sera 1910 di Morbelli, Il sole 1903-1904 di Pellizza da Volpedo, La via del Calvario 1901 e Gregge all’alba 1910 di Previati, Bosco di faggi (Sensazioni gioiose) 1887-1912 di Grubicy de Dragon, Il ritorno dal bosco 1883-1884 di Longoni, Lavoro dei campi in Val Vigezzo 1895-1936 di Fornara, La piccola ricamatrice (Serenità) 1900 e La pastorella 1910 di Sottocornola.

Il percorso è così costellato da un confronto tematico ricco e variegato che vede anche lavori di Giovanni Segantini, Matteo Olivero, Cesare Maggi, Achille Tominetti, Andrea Tavernier, Giovanni Battista Ciolina,  Giuseppe Cominetti, Angelo Barabino giungendo alle più giovani generazioni quali Carlo Carrà, Umberto Boccioni, Giacomo Balla, Leonardo Dudreville, che cambieranno il percorso dell'arte in nuove forme.

La mostra è visibile liberamente mentre per scoprire questo gioiello di museo/abitazione sono organizzati percorsi guidati a scadenza oraria.

GIOVANNI SOTTOCORNOLA La piccola ricamatrice (Serenità), 
1900 Olio su tela, 150 x 90 cm Collezione privata


Divisionismo tra Torino e Milano - Da Segantini a Balla, fino al 24 gennaio 2016
Orario: Mart – ven 10-13, 14-18 / Sab e Dom.  10-13, 14-19 - Lunedì chiuso.
Museo di Arti Decorative Accorsi – Ometto,   Via Po, 55 - Torino
Info http://www.fondazioneaccorsi-ometto.it

Nessun commento: