Translate

07/12/15

Un pianeta da riconsiderare



In questi giorni di summit mondiale sull'ambiente, molti artisti hanno realizzato a Parigi dei progetti di attenzione all'equilibrio sempre più precario del nostro spazio vitale, fra i tanti segnaliamo i due più grandi progetti, quello di Tomás Saraceno realizzato presso il Grand Palais, dal titolo "Aerocene" in cui due sfere si muovono a seconda del calore e dell'inquinamento.


E "icewatchpars" di Olafur Eliasson che ha Parigi, in Place du Panthéon a portato diversi blocchi di ghiaccio, antico di migliaia di anni, che lentamente si scioglierà, monito al continuo sfaldamento dell'ambiente che per millenni si è costruito e che ora rapidamente si sta deteriorando. 




Nessun commento: