Translate

14/09/15

Spazi di splendore - Il nuovo museo Egizio di Torino



Col completo rinnovamento del Museo Egizio di Torino, avvenuto senza mai chiuderlo, si è creato un affascinante viaggio nella storia e nella bellezza.

S’inizia immergendosi nell’ipogeo del nobile palazzo torinese, qui personaggi avventurosi e curiosi sono raccontati nel loro scoprire e salvare il vasto materiale che ha formato questo importante museo. Superate le suggestive narrazioni archeologiche si sale all’ultimo piano, il secondo, dove una serie di teche ci propone la vita quotidiana degli egizi, il primo incontro è con un’antica mummia, che già anticipa tutto il complesso universo di questo maestoso popolo.


Dall’epoca predinastica fino all’ultimo regno, si approfondisce, attraversando il museo, questa tradizione funebre che ha sempre attratto tutti, ma non solo, grazie al variegato supporto didattico proposto, riccamente presente in tutte le aree del museo, e alle utili audio-guide date in dotazione si scopre tutto il sistema sociale dell'antico popolo egizio.

Di teca in teca e in piacevoli allestimenti si conosce l’articolata vita di un popolo complesso e molto evoluto, sia si tratti del semplice lavoro di un umile panettiere sia si guardi alle pratiche della corte dei faraoni.


Affascina il fantastico mondo ricostruito attraverso una pregiata selezione di manufatti di grande valore e ricercata lavorazione, come quello dei ritrovamenti di Dei el Medina dove il ricco materiale è proposto nella sua bellezza storica ed estetica. O le sale dei papiri che riportano la telecronaca di congiure, ricette o magiche preghiere come uno dei tanti quotidiani odierni siti web.

La Galleria dei Sarcofagi è meravigliosa per gli stupendi lavori pittorici e la suggestione di pace che viene trasmessa.

Il viaggio si conclude nella spettacolare Galleria dei Re, che già da sola vale una visita, dove si vive l'emozione di una mistica notte in compagnia di statue monumentali.


Questo museo si sta potenziando, rinnovandosi e creando nella città di Torino un'offerta culturale internazionale e molto ben articolata con tutto il Polo Reale, una reale esempio di come gli investimenti ben gestiti posso essere una carta vincente per il nostro paese. 











Nessun commento: